RISVEGLI 100% Biodegradabile

Risvegli

Risvegli

Federico Rui Arte Contemporanea

presenta

RISVEGLI

100% BIODEGRADABILE

personale di Gianluca Chiodi

                                                                                                                      a cura di Claudia Bernareggi

dal 30 gennaio al 15 marzo 2014

inaugurazione, giovedì 30 gennaio ore 18.30>21.00

Federico Rui Arte Contemporanea

via Turati 38, Milano

MILANO, 30 gennaio 2014 – Inaugura giovedì 30 gennaio alle ore 18.30, la personale “Risvegli – 100% Biodegradabile” – accompagnata da un testo di Claudia Bernareggi – con cui la galleria Federico Rui Arte Contemporanea di Milano presenta Gianluca Chiodi, artista bresciano, classe 1966. Ventuno “installazioni fotografiche” e otto encausti, realizzati appositamente per una mostra che l’artista concepisce come un vibrante mezzo di sensibilizzazione dello spettatore a un uso più rispettoso dell’ambiente. Un concetto di cui Chiodi si fa carico sin dalla realizzazione delle opere stesse: stampa su carta di cotone e finisce le sue “installazioni fotografiche” con vetro, legno, cartone. Nessun materiale inquinante, tutto: 100% BIODEGRADABILE. Ed è proprio in questo senso che il titolo stesso della mostra, RISVEGLI – 100% BIODEGRADABILE, può essere inteso sia come presa di coscienza spontanea, sia come suggerimento. Se negli encausti Gianluca Chiodi dialoga con lo spettatore attraverso l’evanescenza ottenuta dalla contrapposizione tra la modernità del mezzo fotografico e l’antichissima tecnica che vede l’utilizzo di pigmenti di colore mescolati alla cera fusa e poi stesi col pennello sull’immagine stampata su cotone (o su tavola), nelle “installazioni fotografiche” lo fa utilizzando un “disturbo”, l’inserimento di oggetti di plastica di uso comune, che nella loro dimensione oversize diventano parte della struttura stessa dell’immagine. E così, corpi avvolti nella plastica in un giardino ideale, al tempo stesso conniventi e ostaggio del materiale, sembrano danzare insieme seppur limitati nel movimento, sono intrappolati, e nonostante ciò giocano e convivono con la plastica stessa. Nella loro sembianza di umana deità, quei corpi vogliono ricordarci che qui, ora, in questo mondo, ci è data la possibilità di vivere, di esistere, e non solo di sopravvivere a noi stessi e ai nostri scarti; vogliono esortarci a una presa di coscienza maggiore che ci porti a reagire a quel “disturbo” diventando consumatori più responsabili. La mostra, accompagnata dal catalogo edito da Vanilla Edizioni con un testo di Claudia Bernareggi, è visitabile fino al 15 marzo (mar – ven: 15.00 – 19.00, sabato su appuntamento, ingresso gratuito).  

Gianluca Chiodi_Nel mezzo del giardin_cm60x15_fotografia_2013  

MILAN, January 30, 2014 – Opens Thursday, January 30th at 18:30 , the staff ” Awakenings – 100% Biodegradable ” – accompanied by a text by Claudia Bernareggi – with which the gallery Federico Rui Contemporary Art in Milan presents Gianluca Chiodi, artist from Brescia , class 1966. Twenty-one ” photographic installations ” and eight encaustic , made ​​specifically for an exhibition that the artist conceived as a vibrant means of raising awareness of the viewer to use more environmentally friendly. A concept which is responsible Nails since the creation of the works themselves : print on cotton paper and ends his ” photographic installations ” with glass , wood, cardboard . No polluting material , all 100% biodegradable . It is in this sense that the title of the exhibition , RISVEGLI – 100% biodegradable , can be understood both as a spontaneous awareness , both as a suggestion. If in encaustic Gianluca Chiodi communicates with the viewer through the evanescence obtained by the contrast between the modernity of the photographic medium and the age-old technique that sees the use of color pigments mixed with melted wax and then hung out with the brush on the printed image cotton (or table ) , in the ” photographic installations ” it does so using a “noise” , the insertion of plastic objects in common use, and in their size oversize become part of the structure of the image . And so, bodies wrapped in plastic in an ideal garden , at the same time conniving and hostage of the material, seem to dance together but limited in movement, they are trapped, and despite what they play and live together with plastic. In their semblance of human deities , those bodies want to remind us that here, now , in this world, we are given the chance to live, to exist , and not only survive to ourselves and to our waste , they want to encourage us to an outlet greater consciousness that leads us to react to that ” noise” becoming more responsible consumers . The exhibition is accompanied by a catalog published by Editions Vanilla with a text by Claudia Bernareggi , is open until 15 March.(mar – ven: 15.00 – 19.00, sabato su appuntamento, ingresso gratuito). 

Gianluca Chiodi_Risvegli_cm55x52

News

    • Se Mi lasci ti cancello - a cura di Giorgio Zanchi, Galleria Marelia - Bergamo

      Se Mi lasci ti cancello

      a cura di Paola Ubiali
      Galleria Marelia – Bergamo
      in collaborazione con il Museo Bernareggi
      mostra inserita nell’evento:
      EFFETTO BIBBIA 2012
       Esercizi di scrittura: scritture artisti gallerie
      a cura di Giorgio Zanchi
      catalogo Silvana Editoriale
    • particolare allestimento
    • Myopìa Ray-Ban
      stampa fine-art su carta cotone, cm100x100, 2012
      Mela Alt esc- Uscita forzata
      encausto su tela emulsionata, cm 95×187, 2008
      Mater semper certa
      sfera di vetro soffiato a mano, oculare, immagine pianeta Terra stampata su Duratrans, diametro cm 19, 2011
      Essere o avere
      encausto su legno, cm100x100, 2010
      Il vitello è d’oro – 1000 anni dc2
      stampa fine-art su carta lucida, cm30x30, 2012
    • Amen
      stampa fine-art, graffe e rivista, cm26x42, 2012
      Adamo ed io – Non siamo angeli
      stampa fine-art su carta Metal, cm50x50, 2011
      allestimento
    • Avrei Potuto – Evil Eye – Il pollo di meno
      stampa fine-art su carta Metal, cm50x50, 2010
      Gioventu bruciata – 9,81 – Il cerbero
      stampa fine-art su carta Metal, cm50x50, 2011
      Iraconto
      stampa fine-art su carta Metal, cm50x50, 2012